Site Overlay

Tommaso Cascella


TOMMASO CASCELLA nasce a Roma nel 1951 dalla pittrice Annamaria Cesarini Sforza e dallo scultore Pietro.

Ha dipinto sin da bambino nell’atelier di famiglia. Dopo gli studi liceali si è scritto alla Facoltà di Architettura che ha frequentato per alcuni anni lavorando contemporaneamente nella sua stamperia e casa editrice d’arte: Etrusculudens, in stretto contatto con Sebastian Matta che ne è stato l’aspiratore. Insieme alla sua prima moglie Emma Politi, si è occupato per lungo tempo di editoria in stretta collaborazione con artisti e poeti dando vita alla rivista “Cervo Volante”.

La rivista di Arte e Poesia “Cervo Volante” vede la direzione del poeta Adriano Spatola che, in seguito, sarà presa da Edoardo Sanguineti e Achille Bonito Oliva.

Tommaso Cascella nel 1985 ha la sua prima mostra personale a Milano.

Nel 1987 restaura un grande edificio del 1500 a Bomarzo (Viterbo) disegnato dall’architetto Baldassarre Peruzzi. In questi grande spazi impianta un nuovo studio.

Nel 1991 va in India dove conosce le architetture dell’Osservatorio Astronomico di Jodpur. Queste scultore, architetture e strumenti astronomici sono l’ispirazione per la sua prima mostra di sola scultura alla Galleria Mara Coccia di Roma. Nel 1992 realizza la sua prima retrospettiva al Palazzo Crepadona a Belluno, seguite, nello stesso anno, da una personale alla Galleria Civica di Modena e alla partecipazione alla XXI biennale di scultura a Gubbio.

Nel 1995 è nominato Accademico per la scultura all’Accademia di San Luca e colloca un’opera in bronzo nel nuovo quartiere “Tachikawa City” di Tokyo.

Nel 1996 è presente con la scultura “Cielo” alla XII Quadriennale di Roma e, nello stesso anno, espone al Kaohsiung Museum of Fine Arts di Taiwan, una selezione di opere grafiche. La passione per l’editoria e la grafica d’arte affiancherà sempre la sua opera di pintura e scultura. I primi anni 90 vedono Tommaso Cascella impegnarsi anche nella realizzazione di “sculture abitabili” come sedie, letti e altri oggetti della casa. Nel 1997 ha una mostra alla Torre del Guevara a Ischia dove presenta tutta la produzione di scultura e dei numerosi disegni preparatori su carta. Nel 1999 partecipa alla mostra “Arte contemporanea, lavori in corso” al Museo MACRO di Roma dove gli viene acquistato un grande dipinto.

Appassionato di grafica e stampatore lui stesso, nel 2000 vince il primo premio alla X° Biennale della xilografia a Carpi.

Tommaso Cascella nel 2002 realizza una mostra retrospettiva al Palazzo dei Priori a Certaldo seguita, nel 2003 dalla retrospettiva al Palazzo Orsini a Bomarzo. Il 2006 vede un’altra retrospettiva nel Chiostri di S. Agostino a Pietrasanta.

Nel 2010 è invitato alla Biennale di Venezia dove espone la scultura “Cielo rovesciato”. Nel 2012 realizza una personale nel Palazzo Aldobrandini di Roma sede del Consiglio di Stato.

Nel 2016 è nominato Accademico dall’Università Roma Tre e nel 2016 è nominato Accademico di Merito all’Accademia di Belle Arti di Perugia. Tommaso Cascella, nel 2017, dipinge un grande murale per la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Roma Tre.

In questi trentadue anni di lavoro, Tommaso Cascella ha esposto con circa centoventi mostre personali e moltissime collettive, è presente in molti musei e collezioni private.

Ultime mostre personali

2008

Galleria Spirale Arte, Milano – Pop up

Palazzo del Podestà, Castell’Arquato, Piacenza – Ascolto con le mani

Yacht Club Della Pasqua, Marina di Ravenna – Per i venti di Mare

Reggia di Caserta, Caserta – Libro selvatico

Eventinove Artecontemporanea, Borgomanero – Specchio del Giorno

Memoli Artecontemporanea, Potenza – Nel Campo dei Miracoli

Westend Galerie, Francoforte – Figure nello spazio

2009

Galleria delle Arti e Palazzina Vitelli, Città di castello – Aspettando i barbari

2010

Tricromia Art Gallery, Roma – Un girono smarrito

Marcorossi Arte Contemporanea, Pietrasanta – L’Amore per nome

Galleria delle Arti, Città di Castello – Il mondo è piato (insieme a Luca Baldelli)

Museo delle Genti d’Abruzzo, Pescara – Carta canta

Park Hotel, Marina di Ravenna – EST

Galleria Franca Pezzoli, Clusone – Universo Eloquente

Palazzo dell’Annunziata, Matera – Tra le mani le stelle

2011

55° Biennale di Venezia con la scultura Cielo rovesciato

Da Chu Art Space Museum, WU Han City, Cina – The far near

Rossoventisette arte contemporanea, Roma – Il contorno del vento

Centro Culturale l’Approdo, Avelino – La luna e gli orti

2012

Università degli Studi Roma Tre – Tra memoria e invenzione

Walter Bischoff Galerie – Immaginaria Arti Visive, Berlin – Calendario

Consiglio di Stato, Roma – Incontro con il Maestro Tommaso Cascella

2013

Galleria Usher Arte, Lucca – Calendario

Galleria ElleBi, Consenza – Calendario e altri racconti

Palazzo Sforza Cesarini, Genzano di Roma – Erbario

Galleria Arte Pentagono, Pescara – Calendario e altri racconti

2014

Galleria Miralli, Viterbo – Fiori d’Autore

Galleria Anfrè, Roma – Calendario e altri racconti

Galleria Comunale di Marina di Ravenna – Tommaso Cascella

Bibliothè Art Gallery, Roma – La parola disegnata, con musica di Venera Maglia

ZetaEffe Gallery, Firenze – Illuminato dall’Inverno

Artvera’s Galerie, Geneve

Realizza una scultura per lo Shanghai Baoshan Park, Shanghai

2016

Studio dia Del Corso 440, Roma – Su dal mare

ZetaEffe Gallery, Firenze – Sfaccimm

Museo d’Arte Moderna V. Colonna, Pescara – Tommaso Cascella

Facoltà di scienze Politiche, Università di Roma 3 – esecuzione di un dipinto murale

2017

Galleria il Faro, Marina di Ravenna – Sul retro dell’acqua

Galleria EffeBi, Consenza – Orpheus

Ismi Arte Contemporanea, Viareggio – Calendario

2018

Centro Culturale Mercato, Argenta FE – La porta del mattino


Condividi :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.