Site Overlay

Giulia Zincone

Nata a Roma nel 1990. Si laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2014, dove consegue il diploma di secondo livello in Scultura e Arte Pubblica nel 2017.
Nel 2012 vincitrice della borsa di studio Franco Zeffirelli per le Arti presso Academy of Art-Newington Cropsey Foundation & Art Student League – New York.
Nel 2013 vincitrice borsa di studio con la scultura “ Natura “ , in occasione della seconda edizione del concorso “ Veritas Et Amor ”.
Nel 2019 esposizione dal titolo “ Abissi “ presso l’atelier al Macro Asilo, Museo d’Arte Contemporanea di Roma.


“Il mio intento è quello di creare delle trame che attraversino lo spazio, componendo delle velature, intrecci,grovigli ipnotici, mediante l’antico gesto della tessitura, utilizzando il ferro. L’interazione della luce sulle forme delle sculture, il suo fratturarsi su di esse, le vibrazioni luminose e i giochi delle ombre distorcono e creano tensioni dinamiche.
Sono a caccia di gentilezze metalliche, forme sospese, leggere che dialogano nello spazio mutandolo.
La plasmabilità del filo di ferro permette di ottenere una grande libertà di espressione.
L’azione si riduce a un solo gesto ripetuto, un tramare mantrico, un vorticare che si fa rituale.
Aspiro a un concezione di scultura leggera, una forma fuggente, come un flusso, un processo che continua al di là dei confini materiali dell’opera, un protendere verso l’infinito”.

Condividi :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.